Benvenuto, Ospite. Aprile 13, 2021, 12:12am Per favore esegui il login o o registrati.
Forum Login
Username: Crea un nuovo Account (nome utente)
Password:     Password dimenticata

Forum Restauro e Conservazione    ALTRI SETTORI    Restauro metalli  ›  restauro monete in bronzo Moderatori: admin
Utenti presenti
No Members e 1 Ospiti

restauro monete in bronzo  (attualmente 1,769 viste) Print
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
chuxa
Gennaio 14, 2008, 12:00pm Report to Moderator
restauratrice di ceramica e materiale lapideo
Utente recente
Posts: 11
Location: Zadar, Croazia
Urgente!
vi chiedo una domanda importantissima!
ho lavorato prima con i reperti di bronzo ma mai le monete! come e' il procedimento di restauro?
e necessario il bagno in soluzione di alcool e ammoniaca? e perche? quando si applica il benzotriazzolo?
ho queste 3 monete di bronzo molto problematiche che sono tutte mineralizzate, fragilissime e devo per forza pulirle perche e neccessario sapere la scritta per la datazione. ma non riesco a fare niente perche si sbriciolano in contato con il bisturi...
AIUTO!!!!!


Martina Curkovic
Registrato Offline
claudio marziali
Febbraio 17, 2008, 10:49pm Report to Moderator
Utente medio
Posts: 27
l'alcool e ammoniaca è  troppo forte, si rischia di rendere le monete ancora più fragili, perchè non provi con impacchi di sale di rochaille. il benzotriazolo è un protettivo ma anche un consolidante


Claudio Marziali
restauratore arredi e scultura lignea policroma

moderatore sezione Restauro Ligneo
Registrato Offline
Replica: 1 - 4
Jeni Bravar
Aprile 17, 2008, 10:27am Report to Moderator
restauratore-lapidei/ceramica/vetro/metalli
Utente medio
Posts: 20
Location: Pola-Croazia
Ciao, forse e gia un po tardi per la risposta, ma non si sa mai.
Se dovessi lavorare a queste monete io le metterei nel benzotriazolo. In generale non mi piace usarlo perche e cancerogeno (per cui protezioni, guanti ecc.) ma se veramente si sbriciolano subito mi sembra inevitabile consolidarle prima. Prova con un bagno di 24 ore e poi tenta di pulirle con bisturi e stereo-microscopio. Se ti sembrano ancora in cattive condizioni rimettile a bagno. Comunque, nemmeno io userei alcol-ammoniaca, caso mai solo un po di alcool per rimuovere lo sporco iniziale. Forse non sarebbe male fare anche un test per i sali solubili.
Auguri


Genni Bravar
Registrato Offline
Replica: 2 - 4
chuxa
Aprile 18, 2008, 11:02am Report to Moderator
restauratrice di ceramica e materiale lapideo
Utente recente
Posts: 11
Location: Zadar, Croazia
grazie!


Martina Curkovic
Registrato Offline
Replica: 3 - 4
Maura23
Aprile 30, 2008, 5:37pm Report to Moderator
restauro materiale archeologico
Nuovo utente
Posts: 6
Location: studentessa ICR Roma
Ciao Martina, se sono ancora in tempo ti do anche il mio consiglio.
Da quanto dici le monete hanno bisogno di essere consolidate, il benzotriazzolo non è un consolidante ma un inibitore di corrosione, pertanto può risultare utile quando esiste ancora un nucleo metallico e non mi sembra questo il caso!! Tieni presente che quando consolidi la pulitura sarà ovviamente più difficile. Io le consoliderei con Paraloid B72 non in acetone ma in un solvente organico che evapori più lentamente dell'acetone ad esempio in MEK, iniziando con percentuali basse tipo 1,5% poi 3% e 5% in modo che possa entrare bene in profondità e poi pulitura meccanica al microscopio.
Buon lavoro
Maura Mereu


maura mereu
Registrato Offline
Replica: 4 - 4
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
Print

Forum Restauro e Conservazione    ALTRI SETTORI    Restauro metalli  ›  restauro monete in bronzo

Valutazione del tema
Non esiste attualmente alcuna valutazione
 

Powered by E-Blah Forum Software 10.3.3 © 2001-2008


tine.it



Pubblicazioni

Normativa

Bibliografie

Conservation bibliography

Appuntamenti


    CE